RidiamocilaVita
La Creatività è l’intelligenza che si diverte
Albert Einstein

Benvenut@ su RidiamocilaVita!

RidiamociLaVita aiuta le persone a riconnettersi a se stesse e agli altri attraverso il gioco e la pura espressione di sè.

RidiamociLaVita è leggerezza, immaginazione, creatività e gioia. Utilizza lo spazio personale e intimo del gioco per ricreare il proprio mondo bambino attraverso la creatività. Ecco perché ha due anime interconnesse: creatività e ricreazione. I bambini sono maestri di vita: ritornare alla meraviglia di quando avevamo cinque anni ci può essere di grande aiuto.

RidiamociLaVita è ridare e ridere insieme, una suggestione pratica e corporea. Ridare vita significa rivitalizzare conservando la natura più autentica; ridere la vita vuol dire riappropriarsi di una dimensione giocosa e leggera della nostra esistenza.

Ti incuriosisce RidiamocilaVita?

Attraverso il mio metodo posso aiutarti a ricontattare la tua gioia interiore!

RidiamocilaVita può aiutarti con percorsi personali e di gruppo per aziende e associazioni.

Non sai come costruire un gruppo o rivitalizzarne uno esistente? Hai bisogno di creare benessere in uno staff o un team di lavoro? Ti piacerebbe proporre un workshop o un seminario di crescita personale? Hai bisogno di interventi o seminari su Orientamento del sé, life design o reskilling e il tuo team di animazione necessita di nuove idee e competenze? Vorresti riattivare la tua creatività pura o lasciare andare quel che blocca il tuo percorso artistico? Vorresti riappropriarti di una vita serena, leggera e creativa? Oppure, semplicemente hai voglia di giocare, ridere, divertirti e conoscere altre persone?  Queste sono alcune delle domande alla base della mia ricerca.


RidiamocilaVita è Stefano Passarella

Non smettere mai di imparare

Il mondo alla rovescia 2240 1260 Stefano

Il mondo alla rovescia

Il gioco ci offre la possibilità di esplorare i mondi possibili. Questa frase l’ho sentita parecchio tempo fa, da un frate salesiano che gestiva l’oratorio in cui ero animatore. Essa si collega alla prima e più incredibile capacità umana espressa dal giocare: l’immaginazione. Quando giochiamo entriamo in una dimensione di pensiero astratto, fantasia, creatività e…

Tra immaginazione e gioco 2240 1260 Stefano

Tra immaginazione e gioco

Albert Einstein, il più grande scienziato del secolo scorso, iniziò a parlare tardi, verso i 4 anni. La sua mente agiva in maniera diversa rispetto alle altre persone, guardando e creando il mondo attraverso immagini. Albert, assolutamente contrario all’ordine precostituito e alle gerarchie, aveva l’incredibile capacità di immaginarsi gli esperimenti di fisica tutti nella sua…

Dicono di me


Vuoi saperne di più?

Facebook
Instagram
LinkedIn
Pinterest
TWITTER
YouTube